03 settembre 2006

Adda e Muzza




Dopo un mese di garage le biciclette sono state spolverate. Con la fida Cordoba e le biciclette sul tetto abbiamo raggiunto Cassano d'Adda.
Da qui breve ma intensa pedalata sull'alzaia sterrata del canale Muzza sino a raggiungere la Rivoltana (vabbè non è la Tamiami, ma siamo stati anche lì una volta).
Sosta doverosa a Rivolta d'Adda per ammirare la magnifica chiesa romanica, poi abbiamo ripreso i pedali per Spino d'Adda, Zelo Buon Persico, Corneliano Bertario, Trucazzano e quindi ritorno sull'alzaia di partenza. 50 km fra cascinali, cascine, alzaie, canali e rogge nella terra del Grana Padano, pedalando su quattro provincie: Lecco, Cremona, Lodi e Milano.

1 commento:

costance ha detto...

ehi ehi.. finalmente la figlia degenere ha trovato un momento per scrivere.. Dai che bel giro, mi avete convinto.. la prossima volta vengo anch io!! Dove andiamo di bello? Però non sono allenata...argh!! Ci provo... baci
Coky