20 febbraio 2008

Mantova 9 febbraio 2008

Eccomi di nuovo.
Periodaccio, niente da dire. L'ospedale va a rotoli, il reparto quasi.
Non è un cosa nuova; la Sanità in Italia, e in Lombardia in particolare, va piuttosto male.
Tornerò su questo argomento.
Per ora vi racconto con qualche immagine i miei ultimi giorni sereni, il 9 e il 10 febbraio, a Mantova e lungo la ciclabile Mantova-Peschiera del Garda.
A presto.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Dai Paolo, non dire in Lombardia in particolare, qui nel Lazio è stra-peggio!Ieri un'amica(collega infermiera) che lavora ad Ostia mi ha detto che un giorno in tutto il suo ospedale non c'era UNA sola dico UNA provetta da emocromo!!E prendono i presidi in "prestito da un altro ospedale perchè da loro non arriva più nulla perchè insolventi!Ti risparmio la situazione del 118 dove sto io..
mlcbrown

Anonimo ha detto...

ciao Dok un saluto in diretta da Salisburgo
un abbraccio
Paolone

ecografista ha detto...

Ciao Paolone, grazie dei saluti da Salisburgo.
Grazie Mlcbrown!!! Mi mancavi da molto. Però ho visto che eri partita per la tangente sul tuo blog...
Credo che tornerò presto e comincerò a parlare di Sanità togliendomi qualche sassolino.
Ormai sono a fine carriera e potrei sparare a zero.
Buona serata

Paola ha detto...

Lavoro nell'ambito della riabilitazione, nel Lazio: ed anche qui vi assicuro che se ne vedono e se ne sentono di tutti i colori.
PS- belle le foto :)
Ciao