20 giugno 2008

Pinturicchio


Ieri partenza per il primo viaggetto dell'anno; la mèta sarebbe Perugia con la mostra del Pinturicchio.
Le settimane di pioggia e la stanchezza delle ultime settimane ci hanno suggerito un approccio soffice al viaggio.
E infatti abbiamo fatto tappa a Trevi nella valle del Tevere.
Questa valle è uno dei posti più rilassanti, anche se chi ci abita forse la pensa diversamente.
Qualche vigneto e gli uliveti a perdita d'occhio sugeriscono che nei torchi e nei frantoi la tradizione cerchi di coesistere con il progresso.
La tentazione di cedere alla suggestione commerciale per turisti di bocca buona è tangibile.
Oggi vederemo Trevi, Spello ed Assisi per arrivare alla Galleria dell'Umbria a metà pomeriggio.

6 commenti:

tweetie25 ha detto...

Buon giro!! ci vuole ogni tanto un viaggetto ben meritato... Sicuramente sono bei posti e rilassanti che meritano..
Buon relax!!
baci
Co

Paolo Ferretti ha detto...

Ciao Dok
Buon viaggio a voi .
Spello è spettacolare soprattutto la cappella Baglioni .
Io nelle scorse settimane ho fatto alcuni giri culturali.
La mostra del Bello a Mantova ,l'archeologica di Palazzo Grassi a Venezia ed alcuni giorni nelle marche.
Soprattutto ad Acoli Piceno, che ti piacerebbe sicuramente .
Ieri invece con una coppia di amici
a Torino per vicitare il museo Egizio .
Vedi che ogni tanto mi sposto un poco anche io.
La prossima volta la Strada del Romanico in Sassonia Palatinato .
Questo viaggio lo aspetto con lonta amsia
Un Abbraccio a voi da tutta la tribu'
Paolone

sonia ha detto...

ciao Paolo,
buon viaggio, fai tante foto!
un caro saluto,
sonia

Anonimo ha detto...

..ohhh io adoro l'Umbria...mi gusterò almeno le foto...un salutone mamma Roberta e piccolo nonchè frignetta nico
...allora a presto...

Sara ha detto...

Quanto tempo... buon divertimento, ragazzi ;) Quì mancano "solo" 32 giorni (lavorativi!) prima delle ferie... è arrivato anche il caldo, peccato per la mia pressione/debolezza: la mia dottoressa mi ha dato da prendere un integratore che si chiama "sostegno"... il nome ispira bene, se non darà gli effetti desiderati verrò anche io al pronto soccorso di Gravedona :PPppPp

A presto, Sara

ecografista ha detto...

Quanti commenti a un post che credevo insignificante!
Grazie a Co; buon futuro e vicino compleanno!
A Sonia devo rispondere privatamente (la tua ultima lettera è molto complessa; devo trovare il tempo); a Sara non posso che dire ben ritrovata; a Roberta a presto, tanto ci vedremo presto in pizzeria; a Paolone grazie della cartolina da Torino e buon viaggio nel Palatinato: è una regione eccezionale e la DDR non è riuscita a rovinarla troppo.
Non mi resta che scrivere un nuovo post... pazienza ragazzi!