26 dicembre 2007

Buone Feste!


Ieri 12, oggi solo 10 persone a tavola, un po' come ai bei tempi.
Forse sto diventando un po' un patriarca, come lo è stato mio padre.
Ieri hanno cucinato le tante donne, mancava solo la piccola Costanza.
Oggi invece è arrivata la parte milanese della famiglia, cioè mia sorella, vostro onore, cioè mio cognato giudice e quelle adorabili pesti dei loro figli.
Hanno chiesto solo dei pizzoccheri!
A allora, emersa l'anima valtellinese, oppressa negli ultimi tempi da quella laghèe, mi è toccato impastare, cucinare e condire pizzoccheri per dieci persone!
Sembra che siano venuti discretamente, mah...

Comunque qualcuno mi ha mandato gli auguri per email, qualcuno per sms, qualcuno per posta.
Non sono risucito a rispondere a tutti, oppure a qualcuno ho risposto con il media sbagliato.
Cercherò di rimediare, le feste non sono ancora finite per voi. Per me da domani si ricomincia, sempre in salita.
AUGURI!

5 commenti:

baldo ha detto...

Complimenti per i tuoi pizzoccheri, apprezzatissimi da tutta la famiglia dei milanesi. I tuoi pizzoccheri sono gustati non solo per la loro bontà, ma anche per la loro leggerezza.
Grazie della giornata organizzata e trascorsa secondo i canoni della più bella tradizione antica.
A presto
Baldo e Angela

Anonimo ha detto...

ciao Dok
L'aspetto del patriarca lo hai davvero e penso che nel fondo ti compiaccia di questa sensazione antica .
Un patrimonio prezioso delle comunità contadine .
Io nonho mai smesso di lavorare sob .
Un annraccio a voi tutti
Paolone

ecografista ha detto...

Grazie Paolone, ricambio l'abbraccio.
Quanto a Baldo, non posso che ringraziare per la vostra visita.
Ehm... i miei pizzoccheri di solito vengono meglio, te lo assicuro.
Ah, dimenticavo, le foto del post sono state scattate dal Signor Giudice.

Anonimo ha detto...

Ai signori Paolo e Laura Adamoli
i migliori di un buon 2008
Che porti a voi tutti tanta gioia salute e felicità
Paolone e tribu'

Sara ha detto...

3000 visite? quì ci vuole un nuovo post :) ri-buon 2008 :)