15 luglio 2008

A volte ritornano



Fra venerdì e sabato ritorno in patria dalla Tunisia.
Un “overbooking” ci costringe una notte a Napoli.
Non sarebbe spiacevole se Laura non avesse fratturato la nona vertebra dorsale sulle scale umide del villaggio Valtur.
Nessuno ci aspetta all’aeroporto di Napoli, ma no, non è vero, ci attende un sollecito signore in camicia bianca a maniche lunghe che gentilmente ci libera del carrello portabagagli e dell’€uro di cauzione poco prima della partenza del taxi per l’hotel.
Poi, dopo una corsa dissennata sul porfido ineguale, veniamo sbarcati davanti all’Hotel 5 stelle che la compagnia aerea ha dovuto offrire.
La notte si chiude tragicamente sulla nona. Peccato che si tratti della dorsale di Laura e non della sinfonia di Beethoven.
Dopo circa otto ore la ragazza si riprende ed è in grado di raggiungere la terrazza al sesto piano per la colazione mentre io mi precipito sui taxi in attesa implorando un tragitto più lungo ma senza porfido verso Capodichino.
Arriviamo e mamma Alitalia si occupa finalmente di un imbarco adeguato, riservato e protetto mentre un altro signore indigeno si occupa del carrello portabagagli e dell’€uro incluso.
Il fatturato della “cauzione” dei carrelli portabagagli all’aeroporto di Napoli non è trascurabile; peccato non versarne una tangente ad Alitalia: uscirebbe dalla crisi.
Volo interno, quindi senza birra, verso Milano Linate.
All’arrivo la terra trema e sussurra: “a volte ritornano…” … decisamente siamo di bocca buona.

3 commenti:

Ulrich ha detto...

Hallo Paolo, il dottore, sinceri auguri di buon compleanno! Mi sembra che il tuo viaggio in Tunisia fosse abbastanza avventuroso. Spero che tu possa ritornare a Cosio Valtellino sano e salvo. A Laura auguri per pronta guarigione. Ieri sera io sono ritornato da un viaggio in bici da Rothenburg assieme ad Aldo di Ancona. Festeggia bene il tuo compleanno! Ciao, servus, Ulrich, www.ulrich-schwendke.de

Paolo Ferretti ha detto...

ciao Dock
Come sta Laura?
Oggi chiara ha sostenuto il penultimo esame Farmacologia 2 ( un mattonazzo)
pero ha ottenuto uno splendido 30 .
Papà e mamma sono felici .
Intanto un grande abbraccio alla famiglia Adamoli .
Paolone

Paolo Ferretti ha detto...

Ciao Dok
Domattina parto per Straubing
salutero' Ulrich e Hilde anche per voi .
Poi nel Ferragosto farò con amici un pezzo della ciclabile della Drava
Dal confine fino a Lienz
Un abbraccio grosso grosso alla famiglia Adamoli
Paolone